19 Luglio 2018
[]
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

"PRIMA PENSO, POI GIOCO": LE PAROLE DI MARCO DALLA VIA

03-03-2018 12:52 - TOP NEWS
"Prima penso, poi gioco". E´ questo lo stile inconfondibile di Marco Dalla Via, cervello della Prima Squadra, per lui che lo stile è anche una professione. Elegante in tutte le sue giocate, Marco indossa ogni domenica la maglia con il 21, numero che smaschera il suo idolo e il suo habitat naturale: la cabina di regia, da dove può dirigere tutte le azioni della squadra.

- Marco, in questa squadra ricopri un ruolo molto delicato, che non dipende solo dalla bravura dell´interprete ma anche dai movimenti corretti dei tuoi compagni. Come ti trovi in questo scacchiere?
"Mi trovo benissimo perché tutti parliamo la stessa lingua, grazie alla qualità dei singoli e al gioco di Mister Perrone che fa del palleggio la sua filosofia. Nel girone d´andata siamo riusciti ad esprimerci al meglio, riuscendo quasi sempre ad imporre il nostro gioco finalizzato alla conclusione; nel girone di ritorno, invece, fatichiamo maggiormente perché gli avversari ci conoscono ed impongono marcature strette. Nonostante qualche lieve frenata, i risultati sono arrivati comunque e siamo ancora lì a giocarci il sogno".

- Cosa non ha funzionato nell´ultima trasferta a Sedico?
"Sul fronte della manovra abbiamo disputato un´ottima prestazione, ritrovando le misure, i tempi di gioco e creando diverse palle gol. Purtroppo siamo andati in svantaggio nell´unica disattenzione del primo tempo che ha compromesso la gara. Nel secondo tempo ci siamo sbilanciati e siamo stati puniti altre due volte, ma nel finale la nostra reazione stava per portarci al pareggio. Non la vedo così nera la sconfitta, dobbiamo continuare su questa strada e sono sicuro che i risultati torneranno".

- Dove deve migliorare la Piovese per far fronte ad avversarie che giocano la partita della vita contro una squadra al vertice?
"Essendo un gruppo molto giovane, ogni tanto pecchiamo di cattiveria e cinismo, elementi fondamentali per ottenere punti pesanti in questa fase cruciale. Alcune gare bisogna affrontarle con l´elmetto e non con il fioretto, bisogna essere più combattivi, rabbiosi ed aver fame di vittorie, al di là dell´estetica".

- Nella tua carriera hai già girato in diverse squadre d´eccellenza, ma cosa contraddistingue l´ambiente biancorosso rispetto gli altri?
"La compattezza della squadra, di certo, sta facendo la differenza, perché siamo prima di tutto amici e posso dire che è questo il miglior gruppo della mia carriera. A Piove di Sacco, poi, si respira un aria di serenità nel quale nessuno ci sta mettendo pressione. La competenza dei dirigenti e l´etica lavorativa, basata su quattro allenamenti pomeridiani ogni settimana, rendono l´ambiente molto vicino a quello professionistico".

Infine Marco invita tutto il popolo biancorosso a sostenere la squadra in queste ultime gare: "E´ sempre un´emozione vedere il Vallini pieno, spero davvero sia così in queste ultime quattro gare casalinghe perché stiamo lottando per raggiungere il sogno, per noi e per tutta la città di Piove di Sacco".

E´ l´invito che rivolgiamo anche noi a tutti i tifosi!

La gara di domani è stata rinviata per maltempo a data di stabilirsi, dunque la prossima sfida al Vallini è in programma domenica 18 marzo contro l´Union QdP. Domenica prossima, invece, i nostri ragazzi giocheranno a Mogliano Veneto in casa dell´Union Pro. VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

Redazione Piovese SSDARL


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio