19 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

MAX SABBADIN: "CON LA MIRANESE BISOGNA RIALZARE LA TESTA"

14-01-2011 14:48 - TOP NEWS
Rialzare la testa, dimenticare la sconfitta nella finale di Coppa Italia ed il recente ko di domenica scorsa in campionato. E´ il monito del tecnico della Piovese Massimiliano Sabbadin a due giorni dalla delicatissima sfida del Vallini contro la Miranese (ore 14.30).
E´ tutt´altro che semplice però lasciarsi alle spalle la delusione per un trofeo che per un niente non è entrato nella bacheca biancorossa: "Era una bella favola che è rimasta un sogno e si interrotta sul più bello-spiega Max Sabbadin.-I ragazzi hanno dato tutto quello che avevano. In una partita così equilibrata è stato decisivo il loro cinismo e un episodio che ha deciso la partita. Dispiace per i nostri tifosi. Sarebbe stato bello regalar loro la coppa. Rimangono i loro applausi e la soddisfazione di aver giocato con 7 giocatori provenienti dal nostro vivaio". E adesso? "Resta la rabbia, la delusione e l´amarezza. La rabbia deve ora essere messa in campo domenica contro la Miranese. Dobbiamo rialzare la testa". Contro i veneziani, quarti in classifica con 25 punti, serve quindi una prova d´orgoglio: "Dovrà essere una partita di gamba e di testa-dice Sabbadin.-Ora affrontiamo Miranese e Delta che sono due squadre di alta classifica. Ho fiducia nei ragazzi. Faranno sicuramente due buone gare". Le frecce nell´arco veneziano? "Hanno un attaccante come Santagata e un difensore della stazza di Pavan che ha giocato anche in serie A. Contro la Miranese voglio che i ragazzi si riprendano quanto perso mercoledì in Coppa Italia. Di sicuro non si vedrà una squadra spenta".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio