23 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

LE PRIME PAROLE DEL NUOVO MISTER MICHELE FLORINDO

29-07-2014 20:45 - TOP NEWS
Ha un entusiasmo che davvero contagia. Lo porta il nuovo mister Michele Florindo (l´ambiente biancorosso già lo ha nominato ´Florinho´...), la cui nuova avventura è scattata ufficialmente col Raduno di ieri. Sensazioni, idee, punti fondamentali su cui si basa la sua prima esperienza da tecnico. Il coraggio non gli manca. "Mi sembra ancora un po´ strano dirigere un allenamento con i giocatori alle mie dipendenze, ma la cosa già da subito comincia ad essere mia. Un onore poter guidare la Piovese da allenatore, un desiderio che si realizza". Il mister al suo debutto, ci svela le sue linee guida per la sua gestione tecnica. "Disponibilità e rispetto dei ruoli sia con la Società e con chi lavora con me sul campo non devono mai mancare ai miei ragazzi che hanno tutto a disposizione per fare il loro lavoro. Sul piano tecnico sono molto felice degli acquisti che la Società mi ha messo a disposizione, un ottimo lavoro è stato fatto anche per i giovani che provengono dal vivaio e che hanno vinto il massimo a cui potevano ambire, perciò daranno il loro fondamentale contributo. I giocatori che ho voluto portano tutti nuovi stimoli ed obiettivi da raggiungere, nell´intendo di accumunarli per far sì che possano essere la nostra forza, la forza di un gruppo che sta nascendo". Come vedremo i biancorossi sul campo? "Ho delle mie idee precise di calcio che vorrei proporre sul campo, ma poi tutto andrà a privilegiare le caratteristiche dei giocatori a disposizione. Mi piace il gioco veloce a palla a terra, un calcio che privilegia il collettivo, un gioco corale con tanta aggressività specie nella metà campo avversaria". Sugli obiettivi il mister taglia corto: "Credo sia inutile ora parlare di obiettivi, siamo appena partiti e quando saremo ad un certo punto della stagione potremo dire a cosa possiamo ambire. E´ chiaro che la Piovese vuole sempre ambire ad un campionato di vertice". Il messaggio di mister Florindo al popolo biancorosso: "Siamo a capo di una nuova avventura che a tutti ha portato stimoli ed entusiasmo. Serve il sostegno e l´appoggio di tutti. Non ho ancora ringraziato il Presidente Claudio Dalla Pria e la moglie Lara per l´opportunità che mi hanno concesso. Vorrei ringraziarli coi fatti, con un risultato importante. Voglio che questo sia da stimolo per tutti per dare il massimo in ogni situazione".

Buon lavoro Mister!!! La Piovese è con te!!!

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio