15 Settembre 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

LA PIOVESE SPRECA NEL PRIMO TEMPO E CROLLA NELLA RIPRESA: PESANTE KO INTERNO

24-03-2019 17:33 - TOP NEWS
PIOVESE-MONTECCHIO MAGGIORE 1-3
Reti: 47’ p.t. Pilan (M), 15’ s.t. Tescaro (M), 17’ s.t. Bonvicini (M), 21’ s.t. Molena (P).

PIOVESE: 22 Boccardo, 18 Callegaro (30' s.t. 45 Cian), 3 Favorido, 4 Battarin, 5 Sartori, 8 Salmaso, 20 Toffanin (1' s.t. 30 Molena), 6 Alessio, 9 Dovico, 10 Nardo, 11 Poncia (34' s.t. 21 Brentan). A disp: 32 Lorenzetto, 36 Rigoni, 77 Masiero, 7 Nenzi. All.: Boscaro.
MONTECCHIO MAGGIORE: 1 Saggioro, 2 Castagna (34' s.t. 20 Valerio), 3 Rigodanzo, 4 Tresso (27' s.t. 18 Tecchio), 5 Nikolic, 6 Vanzo, 7 Santacatterina (38' s.t. 15 Caregnato), 8 Carollo (16' s.t. 16 Pegoraro), 9 Bonvicini, 10 Casarotto, 11 Pilan (12' s.t. 19 Tescaro). A disp: 12 Bertoldo, 13 Pirollo, 14 Poletti, 17 Maniero. All.: Pegoraro.
ARBITRO: Cavasin di Castelfranco.
NOTE: Ammoniti Callegaro, Salmaso e Dovico (P), Castagna, Tresso e Pegoraro (M). Spettatori 200 circa.

PIOVE DI SACCO Nuova giornata, nuova stagione, vecchio epilogo. Ancora una volta la Piovese paga a caro prezzo i propri errori e viene punita oltre misura, con un passivo pesante ed una classifica sempre più critica, che fa diventare il match di domenica prossima in casa del San Giovanni Lupatoto lo scontro decisivo per le sorti biancorosse. Il Montecchio Maggiore, invece, gode con il minimo sforzo e si diverte pure nel secondo tempo, trovandosi già un triplo vantaggio dopo un’ora di gioco.

Nonostante l'epilogo amaro, l’avvio è promettente; infatti, dopo il primo brivido accorso sul sinistro dal limite del funambolo ospite Matteo Casarotto respinto dal riflesso felino di Simone Boccardo, la Piovese alza il proprio baricentro e crea pericoli alla formazione vicentina, che si gioca le ultime speranze di accedere ai playoff. Da metà primo tempo si registrano occasioni a go-go per l’undici locale. Al 20’ Niccolò Toffanin scalda il suo mancino sfiorando la traversa su punizione, mentre al 24’ Marco Dovico verticalizza Roberto Poncia che viene sbilanciato dal centrale difensivo ospite prima di battere a rete, lasciando più di qualche dubbio sulla regolarità dell'intervento difensivo. Un minuto più tardi il sinistro vellutato di Christian Favorido pesca a centro area la spizzata di Marco Sartori che svernicia il palo a portiere battuto. L’unica risposta del Montecchio è affidata al siluro di Francesco Pilan dal limite che sbatte sulla traversa facendo tremare tutto lo stadio. Tuttavia saranno le prove per il gol del vantaggio, perché quando tutto sembra deviare per lo 0-0 all’intervallo, il direttore di gara fischia un fallo discutibile al limite dell’area che viene concretizzato alla grande da Francesco Pilan con un tiro a giro sull’angolino basso. Clamoroso ma vero, 0-1 all’intervallo!

La ripresa inizia con un’altra occasione d’oro per la Piovese, con la rovesciata nell’area piccola di Gabriele Salmaso che termina alta per questione di centimetri. Sembra l’inizio della reazione e invece è l’inizio della fine. Minuto 60, Simone Boccardo respinge due volte le conclusioni di Alessandro Tresso prima e Matteo Casarotto poi, ma non può nulla sul tapin del neo entrato Alessandro Tescaro che vale lo 0-2. Un risultato davvero beffardo che diventa atroce due minuti più tardi, quando la punizione corta di Matteo Casarotto trova la perfetta volè di Alberto Bonvicini, il 9 vicentino classe 2000, che porta a 3 le reti dei suoi. Il sussulto d’orgoglio non si fa attendere e vale subito il gol che accorcia le distanze, merito dell’assist delizioso di Alberto Nardo e della freddezza di Silvio Molena sotto porta, che segna il suo secondo gol in campionato. Purtroppo sarà solo un fuoco di paglia, perché la Piovese non riesce a trasformare in pericolosità offensiva tutta la propria rabbia. Anzi, rischia di soccombere al minuto 85 quando Alessandro Tescaro centra in pieno la traversa a tu per tu contro il portiere.

Sarebbe stato un passivo ancor più pesante di quello che è già così. Il Montecchio esulta e può ancora sperare nei playoff; per la Piovese, invece, si complica sempre di più la strada verso la salvezza.

Redazione Piovese SSDARL


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio