18 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

IL TRENO PER FIRENZE È PARTITO, LA PIOVESE SALE DALLA PORTA PRINCIPALE. È FINALE!

07-06-2014 18:12 - TOP NEWS
Da Volpiano arrivano le notizie che tutti speravamo di sentire. Siamo in finale! Queste tre parole rimbombano incessanti sulle orecchie di tutti noi tifosi biancorossi e la gioia è immensa per aver raggiunto un traguardo che pian piano ci siamo costruito, inseguito e finalmente raggiunto. La Piovese nella semifinale di ritorno del Campionato Juniores Dilettanti batte con un rotondo 2-0 i rivali piemontesi del Volpiano e ora può finalmente pronunciare la parola, finale. E´ la vittoria dei giocatori, di mister Righetto e del Presidente Claudio Dalla Pria che vede la sua squadra lassù in alto, ad un passettino soltanto dal cucirsi lo scudetto sul petto, e vede ripagato tutto l´impegno, il lavoro e l´amore prestato a questa maglia. Sono emozioni difficili da raccontare, ciò che i biancorossi ci hanno mostrato in campo e sugli spalti è qualcosa di incredibile: i ragazzi che disputano una gara fantastica, il tifo incessante che spinge e sostiene i ragazzi sino all´ultimo minuto di gioco in uno spettacolo per gli occhi. Tutto questo ha permesso di raggiungere un obiettivo storico, arrivando sino a Firenze. E´ una gara molto sentita, dai giocatori, dagli addetti ai lavori, dai media. Più ci si avvicina al momento del fischio d´inizio, e più la tensione sale, consapevoli che ci si gioca tutto, nella speranza che le scelte siano quelle giuste, che tutto vada per il meglio. Per noi va alla grande, in novanta minuti che sottolineano la superiorità biancorossa, in un capolavoro tattico che non dà scampo ai padroni di casa. La classica partita perfetta. Al segnale di via dell´arbitro i pensieri volano via ed ora serve buttarla dentro. Righetto ci prova con l´inserimento (positivissimo) di Nicoletto sull´out di destra dal primo minuto e con la conferma di Calore come terminale offensivo, insieme a Visinoni, in dubbio sino all´ultimo per un attacco influenzale. Cerrato arretra e rimpiazza capitan Marchiori sulla linea dei difensori. Il piano è perfetto, serve un gol subito per chiudere i conti. La Piovese potrebbe farlo per ben tre volte nella prima frazione ma per alcuni le gambe ballano e l´attimo fuggente non viene sfruttato. Biancorossi ben messi in campo e perfettamente disposti per bloccare le fonti di gioco avversarie, per poi puntare alla porta con pericolosità. Degan al decimo spara alto. Sartori dieci minuti dopo su corner ancora di Degan spizzica a lato di poco con un colpo di testa. Al 23´ Calore danza sulla palla e serve in area Visinoni che però viene anticipato sul più bello. E´ una bella Piovese che mette paura solo a vederla muoversi in campo. Il nove biancorosso fa le prove di vantaggio mancando il tocco decisivo da due passi al minuto 25, ma ad un minuto dallo scadere il collega Visinoni decide che bisogna finirla qui. Ottima ripartenza dei nostri con il Veneziano che alza la testa e serve Calore con il contagiri, colpo di testa beffardo e D´Auria è battuto per il vantaggio biancorosso. Grande gioia sugli spalti per un gol dal peso specifico elevatissimo.
Nella ripresa il copione non cambia, anzi, siamo noi a comandare la manovra, rischi non ce ne sono, la coppia Sartori-Battarin è in uno stato di grazia. Il 2-0 è questione di minuti. Visinoni al 17´ da posizione impossibile becca una traversa che trema ancora, ma al 23´ Degan ha la forza di rincorrere Antoniotti e sottragli la palla in posizione sanguinosa, il centrocamposta di Righetto non ci pensa un attimo e spara di sinistro la sentenza biancorossa sul match. E´ 2-0 ed è delirio sugli spalti dove il biancorosso è il colore che domina. E´ il segnale che fa calare il sipario su una vittoria e su una finale che non ammette repliche. In una gara che non ha avuto storia e ci permette di essere almeno tra le prime due squadre in Italia a livello Juniores. Motivo di orgoglio e soddisfazione per chi la Piovese la vive con noi. Ultimo atto la finale di Firenze di mercoledì pomeriggio, alle ore 15.30 allo stadio Buozzi. Noi ci siamo e vogliamo vivere queste emozioni fino all´ultimo insieme a voi. Il treno per Firenze partito, salite a bordo.

VOLPIANO-PIOVESE 0-2

VOLPIANO: D´Auria, Martello (6´st D´Agostini), Caldarelli (24´st Rubiola), Romano, Lamce, Zanzarelli (34´pt Francone), Antoniotti, Valsecchi, Pititto, Capussotto, Amoruso. A disp. Alaimo, RAnieri, Salerno, Reano. Allenatore Luca Conta

PIOVESE: Cardillo, Cerrato, Dei Poli, Battarin, Sartori, Avola, Nicoletto (26´st Boscaro), Salmaso, Calore, Visinoni (18´st Giuliato), Degan (36´st Bertani). A disp. Brigo, Tramarin, Constantinescu, Berenzi. Allenatore Williams Righetto

ARBITRO: Feraudo di Chiavari

NOTE: MARCATORI; Calore 44´pt, Degan 23´st
ESPULSI: Lamce al 32´st, Boscaro al 46´st entrambi per doppia ammonizione
AMMONITI: Salmaso
CORNER: 5-4
RECUPERI: 1´ e 2´
SPETTATORI 400 circa


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio