21 Maggio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

"HAI LA FEDE AL DITO? NON PUOI GIOCARE"

02-03-2011 15:19 - TOP NEWS
PIOVE DI SACCO. Hai la fede al dito? O la togli o non giochi. Così ha ordinato l´arbitro Daniele Moro di Schio a un giocatore della Piovese all´inizio della gara con il Moriago valida per il campionato di Eccellenza. E siccome l´anello (una normalissima fede, ricoperta con il nastro adesivo) non si toglieva, ecco che la Piovese è stata costretta a sostituire il suo difensore, Giovanni Nicolussi, dopo soli 5 minuti. «Un caso allucinante - racconta l´allenatore Max Sabbadin - Abbiamo provato a togliere l´anello in tutti i modi, ma non veniva via. Visto che la partita continuava, ho detto all´arbitro: scusi, ma cosa possiamo fare? E siccome non ci dava retta, l´ho sostituito. Nicolussi, che ha un metro e novanta, con Fornaro che è un giovane del ´93... Ma non ne avevo altri. Mica potevamo giocare in dieci, vi pare?». Vero che l´arbitro ha le sue ragioni. La norma c´è, ma c´è anche (se è per questo) una circolare Figc che autorizza a tenere anelli o altro nel caso non si possano togliere o ci si possa ferire nel farlo, «purchè non siano pericolosi». «E c´è soprattutto la regola del buon senso», come diceva sulla panchina piovese uno che il regolamento lo conosce bene: il ds Federico Zambon, ironia della sorte ex arbitro di serie C. «Sono sei anni che porto l´anello di fidanzamento. Ho anche il dito anulare mezzo rotto e, per togliermi la fede dovrei tagliarla», spiegava ieri Nicolussi, quasi divertito. «Ora ci scherzo su - ammette - ma domenica sono rimasto un´ora negli spogliatoi a masticare amaro...». Ventisei anni, vicentino ma trapiantato a Piove, dove abita con la fidanzata Elena (il cui padrino è il presidente della Piovese, Claudio Dalla Pria), Nicolussi non è calcisticamente un novellino: ha giocato in B nel Vicenza, a Monza e persino in Svizzera al Bellinzona. Mai un problema, finchè non ha incontrato l´arbitro Moro di Schio. Ma si sarà capito: con lui, se non si toglie gli orecchini, non giocherebbe neanche Cristiano Ronaldo.

Fonte: Il mattino di Padova

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio