24 Maggio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

GROPPELLO VUOLE COL PONZANO UNA PIOVESE SUL PEZZO

25-01-2013 15:19 - TOP NEWS
La Piovese è chiamata alla prova del nove. Domenica arriva al Vallini il Ponzano e, dopo i 4 punti raccolti nelle ultime 2 gare, la chance è di quelle ghiotte per dare uno strattone alla lotta salvezza.

Renzo Groppello, un punto guadagnato o due persi a Mestre?
"E´ stato un buon pareggio, ma sono contento a metà. Fino all´occasione del gol non è che l´Edo ci avesse creato chissà che problemi. Ci siamo fatti trovare impreparati nel posizionamento e dopo il gol logicamente l´Edo si è rinvigorito e nel finale abbiamo anche rischiato. Il risultato è positivo, ma come si è visto siamo ancora in fase di crescita e di maturazione. Dobbiamo capire quando è il momento di tenere il risultato. Si possono portare a casa le partite anche per 1-0. E´ necessario avere la concentrazione mentale per conquistare i tre punti. C´è ancora tanto da crescere sotto tutti gli aspetti, anche perché domenica a mio avviso abbiamo perso 2 punti".
La Piovese 2013 pare però aver cambiato marcia.
"Dobbiamo rimanere coi piedi per terra. Abbiamo già avuto una serie positiva e poi siamo caduti in tre sconfitte di fila. Questi due risultati utili consecutivi fanno piacere, ma dobbiamo stare attenti, cercando di lavorare e crescere. Servono applicazione costante per migliorare di domenica in domenica. Avversari facili non ce ne sono e domenica bisogna stare sull´attenti contro un Ponzano che ha perso domenica 3-0 in casa. Verrà a Piove agguerrito e con grande cattiveria. Se non ci sei rischi".
Che gara si attende?
"Il Ponzano è da prendere con le molle, anche perché mi fa più paura un avversario che viene da una sconfitta, più che da una vittoria. Ha bisogno di punti e non è in una posizione di classifica buona. Dipende da noi. Se la prendiamo sottogamba facciamo fatica. Finora abbiamo avuto in queste ultime gare un approccio positivo e non possiamo permetterci cali di tensione. Voglio vedere una continuità di manovra nel gioco. Il Ponzano ha un gioco aggressivo, che gioca più sulla quantità che sulla qualità. Ha 2-3 elementi molto interessanti e quindi urge una partita attenta e determinata. La squadra deve dimostrare di essere cresciuta. Ancora non siamo evidentemente al top".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio