24 Aprile 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

ENRICO AVOLA, IL BABY PIRLO BIANCOROSSO

28-11-2013 20:48 - TOP NEWS
Un tipo tranquillo, pacato, di poche parole, che non vuole montarsi la testa. E´ il ritratto di Enrico Avola, uno dei protagonisti del pareggio per 3-3 sul campo dell´Edo Mestre. Il suo gol ha portato i biancorossi nel temporaneo due a zero contro i mestrini allo stadio Baracca. Il centrocampista classe 1995 è uno dei pezzi pregiati della cantera biancorossa, che da qualche hanno sta sfornando piccoli talenti per la Prima Squadra. Il personaggio Avola rappresenta ciò che la Piovese in questa stagione vuole esprimersi per mentalità e caratteristiche; umiltà e tanta voglia di fare, elementi importantissimi per puntare in alto e costruire qualcosa di importante.
"Sono molto felice per il mio primo gol in campionato - esordisce Enrico - sinceramente non me lo aspettavo ma mi sono trovato sotto porta e ho fatto gol. Devo ringraziare i miei compagni e Thomas (Pellegrini, ndr) per l´assist di testa". Avola è da due anni nel giro della Prima Squadra e quest´anno si sta imponendo in maniera importante, facendo parte dell´undici titolare in pianta stabile. "All´inizio di quest´anno sapevo che era dura conquistarsi il posto, siamo in tanti e tutti bravi, dovevo lavorare e allenarmi duramente per farmi largo. In questo inizio di campionato sto giocando con continuità e sono molto felice. Essermi ritagliato il mio spazio in questa squadra, in Eccellenza è motivo di vanto". Domenica è arrivato il primo gol stagionale, che però ha portato solamente un punto in casa biancorossa. "Sono felice per il mio gol ma se avessimo vinto sarebbe stato meglio. Eravamo in vantaggio per 2-0 e Berto aveva parato il rigore. Nella ripresa ci avevano ripreso ma Mason su rigore ha fatto 2-3. Pensavamo di potercela fare ma quell´episodio ci ha portato molta sfortuna. Potevamo portare a casa la prima vittoria fuori casa ma l´Edo Mestre ha fatto una buona gara e ha meritato il pari". Per un ragazzo del ´95 il tempo è tutto dalla sua parte. Ma Enrico non si pone limiti: "Sono qui da cinque stagioni, dopo le trafile giovanili all´Albignasego. A Piove sto molto bene. Se ora sto facendo un buon lavoro devo dar merito al nostro Mister Groppello che avuto pazienza e mi ha dato tanta fiducia. Con i miei compagni mi trovo molto bene, siamo un bel gruppo e i risultati lo stanno dimostrando". In questa stagione nessuno vuole sbilanciarsi sugli obiettivi della nostra squadra: "Penso sia giusto perché fare proclami ad inizio stagione penso sia inutile. Vogliamo fare bene gara dopo gara ed accumulare più punti possibili. Se poi ad un certo punto della stagione ci accorgiamo che siamo in una buona posizione possiamo ambire a qualcosa di più, ma per arrivare a questo punto dobbiamo lavorare e continuare a fare le nostre cose con qualità".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio