25 Maggio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

DOMENICA E´ ANCORA COPPA ITALIA: LA PIOVESE VA A CEREGNANO

02-09-2011 15:11 - TOP NEWS
Seconda partita del gironcino valevole per il primo turno di Coppa Italia di Eccellenza per la Piovese. Domenica, a partire dalle ore 16, i biancorossi di Massimiliano Sabbadin sono ospiti del Lape Ceregnano.

Max Sabbadin, quali sono le sensazioni dopo il 2-2 nella gara d´apertura col Monselice?
"E´ stata una bella partita, combattuta e condotta per larghi tratti dalla mia squadra. Abbiamo però rischiato anche di perdere. Siamo stati bravi a raddrizzarla. Diciamo che sono soddisfatto dei primi 70´-75´ di partita".
Qualcosa però l´ha fatta arrabbiare.
"Abbiamo preso due gol che non dovevamo prendere. Dobbiamo migliorare in fretta. I ragazzi combattono, lottano ma poi non devono sprecare tutto con delle ingenuità. In difesa ho poi dovuto fare i conti con l´infortunio occorso a Salvagno dopo 15´, che si è procurato una lussazione alla spalla. Dobbiamo ricmpattarci dietro".
Ci sono anche cose positive?
"Sono per la maggior parte soddisfatto della prova dei ragazzi. Non essere riusciti a fare i tre punti è stato un vero peccato".
Ora c´è il Lape Ceregnano.
"E´ una squadra che rappresenterà più o meno la costante del campionato. L´anno scorso avevamo trovato squadre che giocavano magari più a calcio, quest´anno il girone è decisamente più combattuto. Il Lape è una squadra neopromossa che ha tenuto gli elementi migliori e si è rinforzata. Ha perso col Pozzonovo. Se vogliamo passare il turno dobbiamo per forza cercare di battere il Lape".
Cosa si aspetta quindi dalla gara?
"Mi attendo conferme e continui miglioramenti. Dobbiamo trovare in fretta la condizione ottimale, anche perchè alla prima giornata di campionato abbiamo il Real Vicenza. Dobbiamo ricercare i 90´ sulle gambe e partire subito forte".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio