22 Marzo 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

DIECI DOMANDE CON RAFFAELE BARRA!

20-10-2015 10:03 - TOP NEWS
Eccoci nuovamente pronti al Nostro appuntamento, oggi ci confrontiamo con il Mister degli Allievi Sperimentali Raffaele Barra, al suo primo anno alla Piovese, che ha gia´ conquistato tutti con la sua esperienza, conoscenza e educazione.

1- Mister vorremmo sapere una valutazione su questo primo periodo di allenamenti e partite.

Premesso che i ragazzi hanno fatto un salto di categoria, passando da Giovanissimi ad Allievi e che affrontano un campionato di primo livello e molto competitivo, la valutazione di questo primo periodo è positiva per molti aspetti ma rivedibile per altri. Non abbiamo ancora assorbito il passaggio di serie e dobbiamo crescere soprattutto sul piano dell´intensità e della determinazione. Detto ciò, siamo una squadra con molti elementi nuovi, a cominciare dall´Allenatore e questo primo periodo ci è servito per conoscerci e per capire il tipo di lavoro che andremo a fare. Il gruppo è abbastanza unito e si allena con passione e questo fa ben sperare.

2- Da 1 a 10 dove collocherebbe il suo gruppo oggi?

Senza usare numeri penso che siamo sulla giusta strada. Il tipo di gioco che assieme alla società e al Responsabile Mario De Montis stiamo cercando di proporre non è semplice, ma i ragazzi iniziano a recepirlo e ogni partita proviamo a giocare e mantenere il possesso della palla e del gioco. La strada è lunga ma l´abbiamo intrapresa con decisione.

3- Mister un aspetto che l ha colpita positivamente di questo gruppo?

La curiosità e la voglia di crescere. Ogni volta che si presenta una situazione nuova, in allenamento o in gara, i ragazzi chiedono cosa fare o cosa avrebbero potuto fare in quella determinata occasione e questo è sintomo di grande attenzione. Il mio compito tuttavia non è quello di dare risposte pre-confezionate e di volta in volta cerco di portarli alla scoperta della soluzione.

4- E quello negativo?

Al momento e spero che rimanga così non c´è un vero aspetto negativo. L´unico neo, come accennato pocanzi è capire quanto prima che ormai siamo Allievi e che stiamo entrando nel calcio dei "grandi". L´impegno e l´intensità devono sempre essere al massimo.

5- Come sappiamo i genitori nel settore giovanile in queste categorie sono importanti ma nello stesso tempo possono essere controproducenti... Se dovesse dare loro un consiglio quale darebbe?

Onestamente, fino ad ora, nessun problema con i genitori del mio gruppo. Anzi, sono sempre molto disponibili nelle varie problematiche logistiche che si creano di volta in volta. E non è sempre scontato. Un consiglio ? continuate ad incitare la squadra così come state facendo, è molto importante e lasciate stare i consigli tecnici o tattici......per quelli ci sono già io a stressare i ragazzi!

6- Quale motivazione l ha spinta a fare il mister del settore giovanile?

Questo è il decimo anno che alleno, sono partito dai pulcini e in questi anni ho fatto un po´ tutte le categorie del settore giovanile. Amo il calcio e mi diverto molto con i ragazzi, la mia passione aumenta di anno in anno.
Fare calcio con i giovani però, non è solo questione di tecnica o tattica, c´è un aspetto educativo e sociale che devo dire mi interessa molto. Il carattere di una persona si forma in questi anni e penso che lo sport e delle regole precise possano essere d´aiuto. Spero di essere utile anche in questo.

7- Se avesse la possibilità di inserire una figura all´interno dello staff quale figura riterebbe più utile in questo momento?

Penso sarebbe molto importante un preparatore coordinativo. Mi spiego meglio.... Non una persona che si occupi solo della parte atletica, ma uno che possa migliorare anche nella gestione delle corrette posture del corpo e che aiuti a gestire anche gli infortuni e il recupero dagli infortuni. Oggi i ragazzi stanno molto seduti (scuola, divano e playstation) e 2 ore di sport per 2 o 3 volte a settimana non sono sempre sufficienti. Molto spesso tanti piccoli dolori o infiammazioni che si accusano sono frutto di posture scorrette o di cattive abitudini.

8- Mister per essere veramente soddisfatto del suo lavoro a fine stagione quali obbiettivi deve raggiungere?

Il mio gruppo ha grosse potenzialità e l´obiettivo di quest´anno deve essere preparare i ragazzi al campionato Elite a cui parteciperanno la prossima stagione. Personalmente però potrò dirmi veramente soddisfatto se sarò riuscito a farli crescere individualmente e soprattutto come gruppo, se sarò riuscito a renderli capaci di stare in campo e di esprimere gioco, di aiutarsi e confrontarsi con gli avversari come squadra...........i risultati arrivano di conseguenza.

9- Mister per quale motivo un ragazzino dovrebbe avvicinarsi al calcio?

Perché è calcio.... non posso rispondere in maniera obiettiva a questa domanda, adorando questo sport, sono troppo di parte... Seriamente: penso che tutti gli sport siano fondamentali nella vita, non solo per un aspetto fisico ma anche sotto il profilo educativo e caratteriale. Il calcio però è uno sport di squadra e come tale, presenta relazioni affettive e sociali, porta ad un confronto e ad un rapporto con gli altri. Situazioni queste che nella crescita e nella formazione di un ragazzo, possono essere molto utili.

10- Mister quali comportamenti ha difficoltà ha tollerare all´interno di un gruppo che allena?

La maleducazione e la mancanza di rispetto! Amo il confronto aperto e sincero, anche franco, dove però non deve mai mancare il rispetto reciproco. L´educazione è fondamentale.
Negli anni poi, solo a titolo di esempio, mi è capitato di notare poca cura degli spogliatoi o dei materiali. Non capisco perché un ragazzo deve buttare per terra oggetti o non avere cura delle cose che gli si mette a disposizione, non penso che a casa propria si comporti così. Sono comportamenti che tollero difficilmente.

Grazie per la disponibilità.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio