18 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

CUORE E SFORTUNA, SORTILEGIO ININTERROTTO: I PUNTI RESTANO A VALGATARA

09-12-2018 18:37 - TOP NEWS
VALGATARA-PIOVESE 1-0
Rete: 42’ p.t. Giacomi.

VALGATARA: 1 Quintarelli, 2 Gobbi, 3 Cottini, 4 Franceschetti (32' s.t. Leardini), 5 Lonardi, 6 Giacomi, 7 Aldrighetti L. (29' s.t. Armani), 8 Aldrighetti M., 9 Marchesini, 10 Lallo, 11 Margotto. A disp: 12 Bertasini, 14 Castellani, 15 Dall'Ora, 17 Lonardi, 18 Rosa, 19 Bertasi, 20 Vecchione. All.: Ferrari.
PIOVESE: 22 Gallo, 30 Molena, 3 Favorido, 21 Brentan, 4 Battarin, 8 Salmaso, 20 Toffanin, 6 Alessio, 9 Dovico, 77 Nenzi, 10 Nordio. A disp: 32 Spinello, 23 Tramarin, 11 Poncia, 5 Pinton, 18 Grazian, 36 Menegazzo, 28 Eulogi. All.: Boscaro.
NOTE: Ammoniti Cottini, Franceschetti, Lonardi, Giacomi, Margotto (V), Dovico (P). Spettatori 150 circa.

VALGATARA (VR) L’avevamo battezzata alla vigilia come una delle partite più insidiose di questo inizio stagione, per via delle numerose assenze trascinate dal “bagno di sangue” dell’ultima gara di campionato ed un avversario lanciato in piena zona Playoff. Nel cuore dell’affascinante Valpolicella, il bicchiere resta vuoto nonostante l’ennesima prestazione incoraggiante dei ragazzi di Luca Boscaro, puniti oltre modo da un episodio controverso su palla inattiva che consegna la vittoria al Valgatara.

Dicevamo due condizioni di classifica (e di testa) diametralmente opposte che non trovano giustificazione sul pesantissimo terreno di gioco, in cui i biancorossi fanno la gara per lunghi tratti del match ma – come già successo più volte – non raccolgono i frutti del proprio lavoro. La chance più ghiotta prima del gol veronese capita al 25’ sui piedi di Marco Dovico, tanto abile a smarcarsi sulla verticalizzazione di Gabriele Salmaso (nuovo volto del mercato di riparazione), quanto impreciso nello scartare l’estremo difensore nell’uno contro uno. Tutto sembra trapelare lo 0-0 all’intervallo, ma al 42’ ecco l’episodio che decide il match: punizione defilata per i padroni di casa, spizzata sul primo palo e tapin sul secondo di Fabio Giacomi che timbra il gol del vantaggio in sospetto off-side.

Nella ripresa le condizioni ambientali non favoriscono la manovra della Piovese, resa sterile dallo stato del manto erboso e dal gioco di rimessa della compagine locale, che in contropiede sfiora persino il gol del raddoppio con il tiro-cross di Leonardo Aldrighetti che si stampa sul palo. Al 70’ i biancorossi vedono annullarsi la rete del pari per un presunto fuorigioco di Silvio Molena, su un’azione fotocopia del gol veronese. Gli sforzi sembrano concretizzarsi poco prima del novantesimo, quando il traversone dalla destra di Nicolò Toffanin (altro nuovo acquisto della campagna invernale) trova l’incornata di Nicola Nordio a centro area che sibila il palo e strozza in gola l’urlo biancorosso.

Sarebbe stato un punto più che meritato per la prestazione di carattere della nostra squadra, che invece è costretta ad un altro epilogo infelice. Rialzare la testa è un obbligo perché il prossimo appuntamento è il derby al Vallini contro il Borgoricco!

Redazione Piovese SSDARL

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio