18 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

CORSA, VOGLIA E UMILTA´. MARCO NICOLETTO

01-10-2014 22:13 - TOP NEWS
Per tutta la Piovese dev´essere qualcosa di intensamente orgoglioso vedere questi giovani ragazzotti di 17/18 anni vincere tutto nelle giovanili e approdare in Prima Squadra in gran massa e con personalità. Esempio lampante, quel Marco Nicoletto, classe 1997, eroe di Domegliara, con quel gol da trenta metri che ha permesso ai biancorossi di Florindo di vincere contro l´Ambrosiana e approdare al quarto posto. Il baby centrocampista non ha assolutamente problemi a confessare la propria gioia per quanto di eccezionale ha fatto domenica in campo. "Sono davvero contento dal punto di vista personale, è il mio primo gol in Eccellenza e credo sia stato anche molto bello! Ma sono più entusiasta dei tre punti portati a casa, la vittoria è del gruppo. Siamo riusciti a vincere in un campo molto difficile, riscattandoci dalla prestazione di domenica scorsa ed aumentando il morale della squadra. Ho fatto un gol importante a livello personale ma per me non è nessun obiettivo raggiunto. Anzi non mi sento pienamente soddisfatto perchè vorrei sempre dare il massimo ad ogni partita. Questo però mi dà fiducia e voglia di fare sempre meglio e non intendo di certo ´montarmi la testa´ o altro, anche perchè non ho fatto ancora niente". L´autore del gol decisivo di domenica è al primo anno in Eccellenza dopo la trafila delle giovanili biancorosse. "Ho la fortuna di poter far parte di una delle migliori Società e di poter giocare in un ambiente che mi aiuta ad essere continuamente concentrato, umile. Se ho questa possibilità devo dire grazie agli allenatori che ho avuto in passato che mi hanno insegnato davvero tanto. Voglio ringraziare soprattutto mister Volpato per i tanti consigli ed insegnamenti ricevuti. Spero di fare sempre meglio e magari di andare ancora in rete!". marco fa parte di un grande gruppo che finora sta dando ottimi risultati. "Penso che abbiamo un collettivo importante e che possiamo toglierci grandi soddisfazioni. I miei obiettivi? Beh crescere, crescere e ancora crescere. Voglio continuamente migliorare per essere sempre a disposizione della squadra e del mister che hanno grande fiducia in me. Sono fortunato ad essere in questo gruppo, io voglio rimanerci e meritare il posto. Al resto neanche ci penso". Un giovane come lui può davvero imparare tanto dai grandi giocatori che con lui condividono lo spogliatoio. "Sono tutte persone d´oro. Ho massimo rispetto e ammirazione alle qualità di ciascuno di loro, così come degli altri giovani come me. I più esperti danno quel qualcosa in più dal punto di vista della serietà, dell´impegno e della qualità. Rendono l´ambiente serio come piace a me. Io da loro devo solo che imparare e far mio ogni dettaglio".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio