23 Maggio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

C´E´ ANCHE IL SETTORE GIOVANILE

27-12-2013 17:13 - TOP NEWS
Non c´è solo la Prima Squadra. E´ momento di pausa anche per le nostre squadre giovanili che hanno terminato il turno di andata ed ora preparano con cura ed attenzione il girone di ritorno. E´ ora di tirare le somme e fare il punto al giro di boa.

JUNIORES ELITE: dire solo 38 punti basterebbe in qualsiasi campionato. Se diamo un´occhiata alle classifiche degli altri gironi o delle prima squadre, nella maggior parte dei tornei saresti primo. LiventinaGorghense e union QDP hanno tenuto, come noi, un ritmo impressionante e il girone di ritorno si prevede pieno di colpi di scena. Solo due pari e due sconfitte per i ragazzi di Williams Righetto che finora hanno disputato un campionato importante. Peccato per le due sconfitte consecutive proprio con le dirette concorrenti che hanno costato la vetta.

ALLIEVI ELITE: un girone di andata dai due volti quello che i biancorossi di Luca Boscaro e Massimo Degan hanno disputato in questo difficile ed affascinante campionato come quello degli Allievi Elite. Un inizio balbettante e quasi il rischio di cadere troppo in basso. La svolta alla 7^ giornata con la vittoria sul FavaroMarcon da cui è partito un filotto di risultati utili incredibile, chiusosi con il terzo posto con 23 punti dietro due potenze del calcio giovanile come Montebelluna e Liventina. Da incorniciare il successo esterno sul campo del Montebelluna per 2-1 con le reti di Zilio e Giuliato.

ALLIEVI FASCIA B: girone di andata un po´ complicato per i ´98 di Franco Tomaini che a causa di molti infortuni e assenze non sono riusciti a mettere sul campo tutto il proprio potenziale. Con un avvio comunque positivo con due vittorie nelle prime tre partite, i biancorossi hanno perso poi per strada il sapore della vittoria. Punti importanti con Campodarsego e Rosà, nella speranza che il successo per 2-1 sul FavaroMarcon dell´ultima giornata possa far ripartire i nostri ragazzi con fiducia verso posizioni più confortanti. Si parte dal decimo posto con 20 punti. Forza ragazzi!

GIOVANISSIMI ELITE: percorso inverso dei colleghi Allievi per i Giovanissimi di Giancarlo Volpato. I ´99 dopo un avvio spumeggiante con conseguente primo posto per svariate giornate, nel momento clou si fanno soffiare la vetta, lasciando il passo negli scontri diretti con San Paolo, Campodarsego e Legnago, scendendo in quinta piazza con 25 punti ma sempre a poca distanza dal primato. Da ricordare le vittorie pesanti con Sambonifacese e Vigontina nel derby. Nella prima di ritorno, sotto con il Montecchio già per rimontare la classifica.

GIOVANISSIMI FASCIA B: Al debutto tra i campionati che ´contano´ i 2000 di ´Tito´ Crocco non si sono fatti prendere troppo dall´emozione e stanno disputando un campionato, possiamo definirlo, tranquillo. Il settimo posto e i 23 punti in graduatoria costituiscono in buon bottino. Da segnalare la larga vittoria con la prima della classe (Union Pro) per 5-2. Segno che i ragazzi ci sono e sono in crescita, sono il nostro futuro.

GIOVANISSIMI PROVINCIALI: semplicemente impeccabile il percorso dei ragazzi di Corrado Tommasi in questo girone di andata, racchiuso in 9 vittorie, un pari ed una sola sconfitta. Alla prima col Cittadella i nostri si sono fatti beffare per 6-4, poi un filotto di 9 vittorie consecutive ed il primato solitario in classifica. Basta pure il pari con il San Paolo nel recupero per tenerli a debita distanza. Giovani interessanti si stanno mettendo in mostra per dare un contributo importante ai team regionali. Futuro positivo in vista.

ESORDIENTI 2001: il nuovo mister Sandro Peraro ha come obiettivo la crescita e lo sviluppo di questi ragazzi di annata 2001. Con questa prima parte di torneo ed i risultati ottenuti ci danno dimostrazione di un gruppo che sta crescendo con degli ottimi valori. La qualificazione ottenuta al torneo primaverile Fair-Play ripaga dell´impegno e del lavoro svolto finora dal Mister proveniente dal Cittadella.

ESORDIENTI 2002: anche per i biancorossi di Paolo Varotto, il risultato non è il desiderio primario. Una prima parte positivissima per i ragazzi del 2002, ai primi approcci con il calcio ´dei grandi´. Ottimo piazzamento in graduatoria in questo primo torneo, mostrando bel calcio e mentalità propositiva. Protagonista assoluto il bomber Matteo Bruscaglin che nelle 11 gare disputate è andato a segno per 20 volte, con una media gol spaventosa, quasi da due reti a partita. Che lo porta in vetta nella classifica marcatori del Settore giovanile. La strada è lunga, Poncia, Pinton e Giuliato inseguono speranzosi.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio