19 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

BERENZI SCACCIA I CATTIVI PENSIERI, PIOVESE-VOLPIANO 2-1

31-05-2014 20:04 - TOP NEWS
Piacere di stupire. E´ andato ai biancorossi il primo round della semifinale tra Piovese e Volpiano, valida per l´accesso alla finalissima di Firenze del Campionato Juniores Dilettanti. La Piovese batte i piemontesi due a uno e va a giocarsi il ritorno con un piccolo vantaggio da conservare gelosamente per andare dritti dritti a Firenze per la finale. Vince e convince la squadra biancorossa che mette in campo maggior qualità ed esperienza, al cospetto di un avversario ben messo sul terreno di gioco con alcuni singoli pronti a far male da un momento all´altro. L´undici di partenza come sempre, vede qualche modifica per ottimizzare le forze dopo le ultime fatiche ravvicinate; si rivede Berenzi in attacco che va a prendere il posto dello squalificato Visinoni e Calore porta peso in attacco dando il cambio a Pellegrini. Sulla sponda piemontese Amoruso fa davvero paura con il suo score stagionale però Conta rinuncia in partenza a Robiola ed Antoniotti, impiegati nella sfida con i triestini del San Luigi. La sfida inizia e, davanti ad una cornice di pubblico incredibile, il match ha subito il sussulto a noi preferito. Il gol dei biancorossi. Degan dalla bandierina mette uno splendido pallone, si butta come un falco Sartori che con una forza spaventosa stacca di testa e infila il portiere ospite con un gol straordinario per forza ed esplosività, 1-0 e Vallini che esplode di fronte alla rete dei nostri che si portano avanti. La Piovese ha un ottimo approccio alla partita, i ragazzi sono effervescenti e hanno bene in mente il piano d´attacco. Volpiano colpito a freddo, stordito dal gol e dal tifo di casa, ci mette un po´ a riprendersi e intanto la Piovese preme e cerca il raddoppio. Ci prova Cerrato di testa al 28´ sugli sviluppi di una lunga rimessa di Marchiori, D´Auria esce male e Berenzi scodella in mezzo, l´eroe di Forte dei Marmi schiaccia di testa ma mette a lato di un niente. Primo tempo molto bello che negli ultimi tre minuti vive di emozioni al cardiopalma. Minuto 43, il Volpiano parte da dietro con una bella manovra corale, le marcature biancorosse non sono molto strette, Amoruso a testa alta imbecca Pititto in area che sul taglio fa male alla retroguardia, destro piazzato e 1-1. Tutto da rifare. Passa un minuto e la Piovese va ad un centimetro dal nuovo vantaggio, questa volta con un siluro di Degan che sembra destinato in fondo alla rete, D´Auria con la punta delle dita la manda ad incocciare sul palo e il Volpiano si salva. Finale di primo tempo ad alto ritmo che si chiude in parità. Righetto negli spogliatoi si fa sentire e dà nuova linfa alle gambe dei biancorossi che escono come dei leoni dallo spogliatoio. Minuto 5, Cerrato da sinistra con il joystick in mano disegna una pennellata su punizione che però sbatte sul palo, interviene Berenzi al volo e mette di cattiveria la palla nel sacco per il nuovo vantaggio e la grande gioia del popolo biancorosso. Ci riportiamo avanti meritatamente ma la gara è ancora lunga, anche se ne abbiamo di più in condizione fisica e lucidità. Ci stanno mettendo il cuore e veniamo premiati per l´ennesima volta in uno dei punti di forza di questa squadra, i calci piazzati. Il Volpiano è alle corde ma è vietato per i ragazzi di Righetto sottovalutare una squadra di questo livello. Anzi, costruiamo ancora occasioni con Calore che si mette in proprio e fa fare bella figura a D´Auria che respinge un gran tiro del bomber biancorosso. Ci mettiamo anche Salmaso che spreca tutto nei pressi della porta avversaria. Per rendere pericolosi gli avversari ci dobbiamo impegnare noi con un´indecisione della retroguardia biancorossa dove per un soffio non ne approfitta il solito Pititto, ma è bravo Marchiori in scivolata a salvare tutto. Cambi e crampi condizionano il finale di gara che la Piovese sa gestire senza problemi dimostrando maturità anche in questo tipo di sfide nei 180 minuti dove l´esperienza la fa da padrona. Festeggiamo un risultato importantissimo, un piccolo vantaggio ce lo portiamo a Torino con la consapevolezza che la finale è alla portata, la fiducia e l´ottimismo non mancano dopo le emozioni vissute quest´oggi. Emozioni che non ci stancheremo mai di vivere e rivivere, nella speranza di poter esserci a Firenze, con quel famoso ´sogno´ che possa diventare realtà.

PIOVESE-VOLPIANO 2-1

PIOVESE: Cardillo, Marchiori, Dei Poli, Nicolò Battarin, Sartori, Avola (38´ st Boscaro), Cerrato (34´ st Ferrari), Salmaso, Calore, Berenzi (19´ st Nicoletto), Degan. A disposizione: Brigo, Tramarin, Bertani, Giuliato. Allenatore: Williams Righetto

VOLPIANO: D´ Auria, Martello, Caldarelli, Romano, Lamce, Salerno, D´ Agostino (23´ st Rubiola), Valsecchi, Pititto, Capussotto ( 16´ st Zazzarelli), Amoruso. A disposizione: Alaimo, Ranieri, Demateis, Antoniotti, Hugeanu.
Allenatore: Luca Conta

Arbitro: Enrico Bertozzi sez. aia di Cesena
Assistente n° 1: Mario Fedele sez. aia di Forlì
Assistente n° 2: Ilaria Melchiori sez. aia di Modena

Reti: 12´ pt Sartori, 43´ pt Pititto, 5´ st Berenzi
Ammoniti: Lamce, Nicolò Battarin, Marchiori, Nicoletto, Zazzarelli
Recupero: pt 1´ st 6´
Spettatori 500 circa


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio