21 Novembre 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

ALBERTO MANTOVANI, SIMBOLO DELL´ORGOGLIO BIANCOROSSO

19-12-2013 19:02 - TOP NEWS
La gara di domenica vinta dai nostri ragazzi per 2-1 in rimonta sul FavaroMarcon ha messo in mostra tutte le qualità del collettivo, del gruppo biancorosso. Il gol di Mantovani allo scadere, è arrivato dopo una sua travolgente cavalcata verso la porta avversaria, conclusasi con il pallone messo in rete proprio dal centrale di Renzo Groppello, simbolo di una mentalità propositiva e generosa. Oltre che con la tattica, si vince con il cuore.
"Sono contento per il gol, dopo quasi due anni e mezzo di digiuno -esordisce scherzosamente Alberto-. il mio gol è valso la vittoria, ciò che ci voleva dopo una brutta sconfitta patita a Moriago della Battaglia contro l´Union QDP. E´ una vittoria fatta con il cuore, dopo un primo tempo contratto e dove dobbiamo sempre subire un gol prima di scatenarci. Nel secondo tempo eravamo trasformati e abbiamo rimontato; vedevo nei miei compagni la voglia di vincere, io ci credevo perchè sapevo che potevamo reagire e infatti con la voglia e la grinta giusta ce l´abbiamo fatta". I tre punti di quattro giorni fa consegnano alla Piovese una posizione di classifica incoraggiante, concludendo il girone di andata con 22 punti. "Sono soddisfatto del nostro ruolino di marcia, in casa non ci ha battuto nessuno e questo è uno dei nostri punti di forza. Col nuovo anno sarà importante anche fare bene fuori casa ma ci penseremo dopo la sosta. Credo fortemente in questo gruppo che è composto da ottimi giovani e da calciatori di esperienza che si mettono al servizio del gruppo; ma soprattutto siamo un collettivo unito ed affiatato, dove tutti sono umili e utili alla causa. Se abbiamo una buona classifica è perchè siamo un gruppo e andiamo tutti d´accordo, sia in campo che fuori. Le difficoltà saremo pronti ad affrontarle, quando e se arriveranno e con questo spirito, rimanendo tutti insieme, possiamo andare lontano". I buoni propositi per il futuro di alberto Mantovani: "Quello che dobbiamo fare noi per continuare così e non fermarsi mai e lavorare duramente sempre in allenamento, in trasferta cambiare la mentalità perchè siamo una squadra forte che se la gioca con tutti, perciò anche in trasferta avere l´idea di fare la partita come una squadra di vertice. Il campionato mi sembra molto equilibrato perciò dobbiamo sfruttare queste occasioni, la Società è importante e ci mette a disposizione tutto il necessario. La nostra rincorsa verso le prime continua, e con l´aiuto dei nuovi arrivati siamo molto competitivi. Spiace per coloro che hanno lasciato, erano parte di un bellissimo collettivo, ma chi è arrivato si è messo subito a disposizione e si stanno integrando con noi. Tutti insieme per portare la Piovese più in alto possibile".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio