21 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > TOP NEWS

AL BARACCA DI MESTRE PER DARE CONTINUITA´

18-01-2013 14:06 - TOP NEWS
Alla ricerca di conferme. La Piovese va domenica al Baracca di Mestre a sfidare l´Edo con il chiaro intento di dar seguito al vitale successo del Vallini contro l´Ardita. I biancorossi vogliono dimostrare di essere definitivamente usciti dal momento di difficoltà.
Renzo Groppello, finalmente una vittoria.

"E´ stato un bel risultato. E´ stata una bella vittoria con un buon primo tempo. La squadra non dico sia stata fortunata, ma finalmente è riuscita a concretizzare tre palle gol su tre in un tempo solo. Iniziamo ad essere concreti e questo è un segnale importante. Ora dobbiamo dare continuità. Nei prossimi incontri dobbiamo far vedere di essere sulla strada giusta. Volevamo fortemente la vittoria con l´Ardita per ripartire dopo 3 ko consecutive".
Ora potrebbe iniziare un nuovo campionato.
"Quelli di domenica sono tre punti che possono pesare sul piano psicologico. Ci siamo finalmente tolti le paure che c´erano. Sono molto soddisfatto, ma ora dobbiamo continuare a lavorare. La società sta facendo tanto per noi, tanto che ci sta mandando ad allenare a Noventa visto che il nostro campo è un po´ un pantano al momento. Il risultato di domenica e la vicinanza della società ci devono dare il "la" ad una continuità di rendimento. Dobbiamo dimostrare personalità".
Molto bene stanno facendo i nuovi...
"Stanno facendo bene come gli altri. La squadra si è compattata bene. Molto positivo è l´apporto che stanno dando i giovani. Logico poi che quando le cose vanno bene, vanno bene tutti. I giovani sono tuttavia cresciuti e quando fanno la loro parte è più facile per tutti. Quando bisogna sostenerli il compito è sicuramente più difficile. Anche i vecchi stanno dando quel qualcosa in più".
E´ pronta la Piovese per la trasferta di Mestre?
"In questo momento siamo tutte lì. Anche l´Edo deve tirarsi fuori. Avrà la determinazione e l´aggressività per affrontare questa gara. L´Edo ha dei valori importanti, soprattutto davant, dove gioca Vianello, che ha un passato in serie D. E´ un giocatore sempre pericoloso. Un altro giocatore che ha già calcato i campi di categorie superiori è poi Bagnara. Ci sono insomma tanti elementi che si fanno rispettare in questa categoria".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio